Gad Lerner
Appunti per una storia delle città-miste
9 ottobre | 18:00
Image module

Nel più recente conflitto vissuto da Israele è riemersa la questione delle città-miste in cui arabi ed ebrei non riuscivano più a convivere. Ma separarsi nel mondo contemporaneo è impossibile (almeno con metodi civili). Noi in Europa viviamo ormai quasi sempre in città-miste. L’esperienza del mescolarsi e del rimescolarsi, o al contrario la pulsione a separarsi, rappresentano un dilemma che si ripropone continuamente nella nostra vita quotidiana.

Gad Lerner è nato a Beirut da una famiglia ebraica. Nel 1993 viene nominato vicedirettore de La Stampa, e collabora successivamente come inviato e editorialista con il Corriere della Sera e La Repubblica. Nel 2001 partecipa alla fondazione di La7: ne derige il telegiornale, vara con Giuliano Ferrara la trasmissione Otto e mezzo e conduce il programma L’Infedele (2002-2012). Nel 2014 cura e conduce la trasmissione televisiva Fischia il Vento in onda su LA EFFE e nel 2016 Islam, Italia in onda su Rai 3. Nel 2019 dà vita ad un nuovo programma, l’Approdo, sempre in onda su Rai 3. È uno dei giornalisti più apprezzati della televisione italiana, promotore e conduttore di format tv che hanno fatto la storia del piccolo schermo.

 

Modera Aldo Sofia è un noto giornalista svizzero. Già direttore del Telegiornale, è stato corrispondente dal Libano, da Roma e da Parigi per la RSI. ^`E stato inventore e presentatore del settimanale d’inchiesta “Falò”, ancora oggi proposto dal palinsesto della RSI. Fra il 2002 e il 2004 Sofia ricopre il ruolo di presidente dell’ATG, l’Associazione ticinese dei giornalisti. Attualmente collabora a diverse testate svizzere e italiane.

 

L’evento è ad ingresso gratuito.
Se desideri assicurarti un posto a sedere scrivi una mail a sconfinarefestival@bellinzona.ch, la prenotazione è gratuita e non obbligatoria.
Consulta le informazioni generali per le modalità di accesso.

 

→ SCARICA IL BOOKLET