Categorie

Vestire il Cinema

Castellinaria celebra la professione del/la costumista

Data

19.11.2022 - 08.01.2023

Luogo

Sala Arsenale
Castel grande, Salita Castel grande, Bellinzona, Svizzera
X

In occasione del suo 35. anniversario, Castellinaria celebra la professione del/la costumista, esponendo, nella Sala dell’Arsenale di Castelgrande a Bellinzona, alcuni abiti di scena realizzati dalla Sartoria Tirelli Trappetti di Roma.

Una location di eccellenza che rispecchia l’intenzione del Festival di essere sempre presente nel cuore della città che lo ospita, proponendo un evento accessibile a tutti, grandi e piccoli, di grande impatto visivo. Una mostra che farà sognare e fantasticare guardando i veri costumi che i protagonisti dei film hanno indossato: ad esempio l’abito di Monica Bellucci in The Brothers Grimm di Terry Gilliam, quello di Winona Ryder in The Age of Innocence di Martin Scorsese oppure gli abiti dei protagonisti delle serie televisive Peaky Blinders o Game of Thrones.

A questi si aggiungeranno quelli targati RSI EDU grazie all’appoggio della Sartoria RSI che per la prima volta aprirà le porte del suo prezioso archivio storico dei costumi cui anche la mostra attingerà, nell’ambito del Media Partenariato per l’edizione 2022 della rassegna.

La sartoria Tirelli è nata nel 1964, ad essa si deve la realizzazione di costumi per film e spettacoli famosissimi, tra cui i costumi di quasi tutti i film di Luchino Visconti (disegnati da Piero Tosi). Ha collaborato alla realizzazione dei costumi di Casanova di Federico Fellini, costumista Danilo Donati il quale vinse l’Oscar per i migliori costumi nel 1973/74. La lista dei costumi realizzati, le collaborazioni e i premi ricevuti per i più importanti film della storia del cinema internazionale è talmente lunga che ne citeremo solo alcuni come: i costumi di Amadeus di Milos Forman, per il quale il disegnatore Teodor Pistek guadagnò un premio Oscar nel 1985, quelli per L’età dell’innocenza che fruttò un Oscar alla costumista Gabriella Pescucci nel 1994, Il paziente inglese premio Oscar per la costumista Ann Roth nel 1997, i costumi per Nuovo Mondo disegnati da Mariano Tufano, quelli di Passion, la passione di Cristo e N – Io e Napoleone, Ritorno a Cold Mountain disegnati da Ann Roth.

La mostra sarà aperta per tutta la durata della 35. edizione di Castellinaria e si estenderà fino alla fine delle vacanze di Natale, l’8 gennaio 2023.


Organizzatore

OTR Bellinzona e Valli
Phone
091 825 21 31
Email
info@bellinzonaevalli.ch
Website
http://www.bellinzonaevalli.ch
Pubblico

Scarica

Locandina

aggiungilo al calendario