Diritto ed economia fra carta e digitale

La storia (vera) di un camoscio della Val Mala

Data

18.05.2022

Ora

18:30

Luogo

Biblioteca Cantonale
Viale Stefano Franscini, Bellinzona, Svizzera
  • COSTO:

    Entrata gratuita

X

Nell’ambito delle Finestre culturali 2022 intitolate «Codici e diritti», la Biblioteca cantonale di Bellinzona propone una serie di incontri pubblici con diverse figure professionali attive nella sfera giudiziaria, per una disamina del tema da angolature differenti e singolari.

Il secondo appuntamento vuole offrire alcune riflessioni sui cambiamenti portati dalla digitalizzazione nei settori del notariato e della carta moneta. Per secoli il documento cartaceo è stato latore e garante di diritti e di valori; oggigiorno la digitalizzazione ha stravolto la certezza riposta nel documento portandoci in una nuova dimensione. Se un tempo «carta canta (-va)», quasi fosse un essere vivente che tutelava i nostri diritti, oggi tale compito è affidato a bits e bytes.
Interverranno:
Simone Albisetti, avvocato e già notaio, capo della Sezione dei registri della Divisione della giustizia; Edoardo Beretta, professore titolare di Scienze economiche nell’Università della Svizzera italiana; Gianni Cattaneo, avvocato e notaio, dal 2020 presidente dell’Ordine dei notai del Cantone Ticino; Roy Garré, giudice del Tribunale penale federale a Bellinzona.
Introdurrà la serata Stefano Vassere, direttore della Biblioteca cantonale di Bellinzona.

Il prossimo incontro delle Finestre culturali 2022:
«La villa del Giurista e i suoi affreschi» (8 giugno).

Sarà possibile riascoltare le conferenze sul sito
www.fonoteca.ch.


Organizzatore

Biblioteca cantonale di Bellinzona
Phone
091 814 15 00
Email
bcb-segr.sbt@ti.ch
Pubblico

Costo

Gratuito

aggiungilo al calendario