In viaggio tra due punti di partenza.

Chiasso, We are all going home
09.10.2020
19:15 - 20:15

Nell’ambito delle Finestre INTERculturali 2020, la Biblioteca ha invitato l’artista Aline d’Auria a presentare We are all going home, progetto nato su incarico dell’Ufficio integrazione “Chiasso_culture in movimento” e concretizzatosi nel 2019 in un’installazione (con filmati, fotografie e registrazioni audio) dentro cui si celano le vite in bilico dei chiassesi originari dell’Europa dell’est. L’opera narra di persone immigrate da luoghi non così lontani, di storie a noi vicine ma poco note: tra frontiere apparentemente aperte, eccole intente a spedire pacchi ai paesi d’origine, ad attenderne, a ospitare parenti, in un viavai continuo tra due punti di partenza. L’intensa esperienza artistica e di vita di Aline d’Auria confluisce ora in una pubblicazione edita da Artphilein Editions di Lugano, di cui durante la serata verranno anticipati alcuni estratti.

Interverranno: Attilio Cometta, Servizio cantonale integrazione stranieri; Lucia Ceccato, Chiasso_culture in movimento, in dialogo con Aline d’Auria. Testimonianze di Cristina Tudose e di Viorica Radu.
Musiche dal vivo dei Black Fluo.
Modererà la serata Paola Piffaretti, Biblioteca cantonale di Bellinzona.

Aline d’Auria (Lugano, 1982) fotografa, regista e designer diplomatasi a Vevey e a Ginevra, vive e lavora a Chiasso e dedica la sua ricerca artistica principalmente alle persone e al loro rapporto con gli spazi fisici e metafisici.

Posti limitati, con possibilità di prenotazione scrivendo a:
bcb-segr.sbt@ti.ch entro giovedì 8 ottobre 2020.
A capienza raggiunta non sarà più possibile accedere. I posti prenotati sono garantiti fino a 15 minuti prima dell’inizio. L’uso della mascherina è obbligatorio.

Condividi evento
Dove
Pubblico
Per tutti
Entrata
Libera
Scarica
Dati di contatto (non visibili)
Istituto Svizzero Media e Ragazzi, Bibliomedia
Fosca Garattini

091 225 62 22
info@ismr.ch

Condividi articolo via e-mail