Building Bridges

26.10.2019
20:45

con
Gaurav Mazumdar: sitar
Matthias Loibner: ghironda
Sara Käser: violoncello
Paolo Rossetti Murittu: tamburelli
Olena Yeremenko: viola d’amore a chiavi (vyckelharpa)
Arezoo Rezvani: santur

Le Alpi sono innanzitutto un luogo d’incontro, che è ciò che le rende così belle, soprattutto quando si tratta di musica! La musica non è un linguaggio universale e la “world music” è più formula che un dato di fatto: si tratta di un insieme di tecniche e tradizioni esotiche e in fondo incompatibili. Ad Ascona, sotto il Monte Verità, si trova il Centro Incontri Umani, che segue esattamente questo pensiero. Un gruppo di musicisti vi si riunisce ogni anno alla fine di ottobre. Vengono da culture musicali che non hanno nessuna relazione storica fra di loro e non si sono mai incontrate prima. Sono in Ticino per dieci giorni di lavoro intensivo. È un momento di conoscenza reciproca. Il risultato è che alla fine ognuno è quello che era prima. Né è necessariamente una nuova musica che ne esce. Eppure emerge qualcosa in comune che affascina e commuove i musicisti tanto quanto il pubblico.

Condividi evento
Dove
Pubblico
Per tutti
Entrata
A pagamento
Prevendita
Sito web
Dati di contatto (non visibili)

Condividi articolo via e-mail