Festa della lettura fuori dai canoni

Un incontro pre-Festival di TESS Babel
31.08.2019
17:30 - 19:30

Sabato 31 agosto 2019 alle 17:30 in Galleria Benedettini a Bellinzona, Babel TESS invita quindici ospiti a dare voce a opere relegate ai margini della letteratura ufficiale, svalutate e criticate, ignorate e sepolte.

Perché una lettura fuori dai canoni?
Il canone è prima di tutto un meccanismo che ha aiutato a salvaguardare e tramandare opere attraverso i secoli, ma anche una macchina che, procedendo per esclusioni, ha assecondato via via la visione del mondo dominante in epoche e luoghi specifici. E sebbene la distanza temporale ci aiuti a mettere in discussione le concezioni che hanno costituito il canone occidentale, queste non smettono di dare forma al nostro rapporto con la letteratura.
Restrizioni di medium e di genere letterario, argomenti tabù o taciuti per pudore, pubblicazioni non comprese un tempo e ora significanti, o ignorate volutamente e ora più importanti che mai… I motivi per riaprire un dialogo su tutti questi fronti ci sono: bisogna solo cominciare.

I lettori
Tra gli ospiti troviamo: nella costellazione degli autori, Laura Accerboni, Paola Colotti, Marko Miladinovic e Alberto Nessi; tra i traduttori Anna Allenbach, Yari Moro e Fabio Zucchella. E poi insegnanti (Mila Contestabile), mediatori culturali (Cristina Foglia) e rappresentanti di associazioni e manifestazioni come Chiassoletteraria (Sebastiano Marvin e Zucchella), il Teatro del Tempo (Mario Pagliarani), la Scuola Yanez (Marica Iannuzzi), la Federazione Svizzera dei Sordi (Pietro Celo), oltre che di due archivi (l’Archivio audiovisivo di Capriasca e Val Colla con Katia Piccinelli e la Fonoteca Nazionale con Alessia Peterhans) e un museo (il Museo Vela, con Colotti).

Saranno letti testi di…
Innocente Bianconi, Ted Chiang, Silvio D’Arzo, Roald Dahl, Piera Degli Esposti & Dacia Maraini, Anna Kim, Primo Levi, Irene Marcionetti, Enrico Pea, Grisélidis Réal, Goliarda Sapienza…

L’appuntamento vuole anticipare l’edizione 2019 del Babel Festival (12-15.09) anticipandone spirito e tema, ovvero “Non parlerai la mia lingua”, all’insegna delle lingue e letterature «inaudite, inaccettabili, inaccessibili».

In coda alle letture è previsto un aperitivo.
L’evento si svolgerà con qualsiasi tempo.

Condividi evento
Dove
Entrata
Entrata libera
Organizzatori
TESS Babel
Sito Web
Scarica
Dati di contatto (non visibili)

Condividi articolo via e-mail