Mirror Images

Immagini speculari in arte e medicina
06.04.2019 - 25.08.2019
Galleria

Gli altri ci vedono, ma noi riusciamo a guardarci solo se rispecchiati, ritratti, fotografati o filmati. Lo specchio estende dunque il nostro senso della realtà eppure, ogni volta che osserviamo il nostro riflesso, proviamo sorpresa perché l’immagine resa ci sdoppia: percepisco il mio corpo al tatto qui, ma lo vedo là, proiettato su una superficie esterna. Disembodiment (smembramento) è pertanto il termine con cui gli scienziati definiscono tale momento perché corrisponde a un processo cognitivo in cui oltrepassiamo mentalmente i confini fisici del nostro corpo. In quell’istante, la nostra capacità di stabilire la posizione e i limiti corporei nello spazio, fisiologicamente definita propriocezione, perde la nitidezza abituale e incomincia a sfumare.

MIRROR IMAGES — Immagini speculari in arte e medicina espone opere di artisti contemporanei, esperimenti scientifici, strumenti medici e curiosità che utilizzano il riflesso nelle sue forme fisiche e metaforiche. Artisti e neuroscienziati, ognuno secondo la prospettiva della propria disciplina, concentrano l’attenzione sull’interstizio di spazio e di tempo che separa la persona dal suo riflesso chiedendosi: quali sono i nostri confini fisici e dove iniziano i corpi estranei?

L’esposizione è promossa dalla Città di Bellinzona, dall’Organizzazione turistica regionale Bellinzonese e Alto Ticino e della Fondazione Sasso Corbaro in collaborazione con la Settimana del Cervello della Svizzera italiana.

Condividi evento
Dove
Pubblico
Per tutti
Entrata
Intero fr. 10.-
Ridotto fr. 5.-
Famiglia fr. 20.-
Giorni e orari di apertura
Tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00
Informazioi
Bellinzonese e Alto Ticino Turismo
Sede Bellinzonese – Palazzo Civico
Tel: +41 (0)91 825 21 31
info@bellinzonese-altoticino.ch
www.bellinzonese-altoticino.ch
Locandina
Dati di contatto (non visibili)
Circolo del cinema Bellinzona

Condividi articolo via e-mail