Dario Bianchi

Dipinti 2012 - 2018
16.03.2019 - 04.05.2019

LA MOSTRA

A tutta prima, la pittura di Dario Bianchi potrebbe apparire facile, di una innocua facilità. Salvo che, subito, l’impressione iniziale lascia il posto ad una irresistibile, curiosa fascinazione. Infatti, il naturalismo sotto la cui etichetta dapprincipio sembrava esaurirsi il significato dei dipinti di Dario Bianchi si rivela venato di sommovimenti, di attraversamenti che si fanno via via più palesi all’osservazione e che rimandano interrogativi, la cui eco perdura a lungo. Prospettive sottilmente bizzarre – ‘roteanti’ si direbbe – e che molto spesso si moltiplicano all’interno di una stessa immagine, simili ad un gioco di scatole cinesi; inquadrature dai tagli risoluti che insieme alla fluidità della pennellata imprimono grande dinamismo alla composizione; il tutto messo al servizio di uno sguardo sul visibile – o, se vogliamo, sulla realtà – né scontato né immediato. Complesso fino al punto di disorientare, invece, e, si sottolinea, mediato: studiato cioè attraverso immagini già esistenti, ‘trovate’ dall’artista sullo sprone della sua insaziabile sete di ‘vedere’.
Nella fedeltà ad una linea di ricerca figurativa e intimista di lunga tradizione – alternativa e ai margini, nei decenni, rispetto alle ridondanti tendenze alla moda – Dario Bianchi si è fatto interprete di una schietta esperienza sensuale della pittura, che, all’intorno, trova davvero pochi paragoni.
Maria Will

Inaugurazione sabato 16 marzo ore 11.00

Orari di apertura:
Lunedì – venerdì 08.45-11.00/13.45-18.30
Sabato 08.45-12.00/13.45-17.00
Domenica e festivi chiuso

Condividi evento
Dove
Pubblico
Tutti
Entrata
Entrata libera
Organizzatore
Galleria Job
Sito web
Dati di contatto (non visibili)

Nicoletta Guidotti 091 857 75 40

Condividi articolo via e-mail