Oltre la diversità

Quando la scrittura crea relazione
10.01.2019
18:30

Anche la persona con disabilità cognitiva può comunicare, a chi legge i suoi scritti e le sue poesie, i propri sentimenti e le proprie emozioni: la scrittura è una forma d’espressione che permette e favorisce la relazione e la partecipazione sociale e culturale di tutti.
Il Centro documentazione sociale della Biblioteca cantonale di Bellinzona, in collaborazione con Atgabbes e Pro Infirmis, presenterà alcuni scritti di Gianmaria Terrani, che è innanzitutto un comunicatore con, in secondo luogo, una disabilità cognitiva. I suoi scritti e le sue espressioni artistiche lo mettono in relazione con chi gli sta accanto e con il mondo.
Interverranno: Gianmaria Terrani, autore degli scritti presentati durante la serata, attivo presso il Centro Diurno della Fondazione San Gottardo; Giorgio Tognola, scrittore e storico, docente in pensione; Matteo Terzaghi, laureato in filosofia, redattore editoriale e scrittore; Claudio Moneta, attore, doppiatore, regista teatrale e conduttore televisivo. Introdurrà la serata Stefano Vassere direttore della Biblioteca cantonale di Bellinzona.

Nell’atrio di Palazzo Franscini saranno esposte diverse testimonianze dell’attività di Terrani, fino a giovedì 17 gennaio 2019.

Condividi evento
Dove
Pubblico
Per tutti
Entrata
Entrata libera
Organizzatore
Biblioteca cantonale di Bellinzona
Sito web
Scarica
Dati di contatto (non visibili)
Biblioteca cantonale

Condividi articolo via e-mail