Festival Organistico Antegnati

Francesco Cera, organo
05.05.2019
17:00

Francesco Cera, bolognese, perfezionatosi sotto la guida di Luigi Ferdinando Tagliavini e di Gustav Leonhardt, è oggi affermato tra i più apprezzati interpreti della musica antica. Ha al suo attivo numerose incisioni discografiche come solista al clavicembalo e su organi storici, che spaziano da autori del cinque-seicento italiano, quali Trabaci, Rossi, Merula, Storace, fino alle sonate di Domenico  Scarlatti, le suites di D’Anglebert e a varie opere per organo e per clavicembalo di Bach. Dopo aver fatto parte dell’ensemble Il Giardino Armonico al tempo delle loro innovative incisioni vivaldiane (1992-94), ha fondato nel 1996 l’Ensemble Arte Musica col quale si dedica al repertorio vocale italiano, tra cui i Responsori di Gesualdo, i Madrigali guerrieri e il Vespro della Beata vergine di Monteverdi, le musiche a una e due voci di D’India, le Sinfonie a tre di Stradella. Si è esibito come solista su organi storici e al clavicembalo in prestigiose rassegne in Europa, Scandinavia e Stati Uniti.

Maggiori informazioni nella locandina.

Condividi evento
Dove
Pubblico
Per tutti
Entrata
Gratuita
Organizzatori
Associazione Amici organo Antegnati
Sito web
Scarica
Dati di contatto (non visibili)

Associazione

Amici organo Antegnati

Bellinzona

Emma Brugnoli

segretaria

em.brugnoli@bluewin.ch

Condividi articolo via e-mail